VERITAS numquam perit - La Verità non muore mai.-
Lucio Anneo SENECA

GOSTICISMO .- GLOSSARIO

GNOSTICISMO - GLOSSARIO
  
ORIGINE dello GNOSTICISMO 
Chiunque abbia letto sia il Nuovo che il Vecchio Testamento non può che restare meravigliato dalla profonda differenza della figura divina nei due testi.
Per la teologia
 cristiana è la stessa divinità, ma è proprio da questo punto che nasce lo GNOSTICISMO

Alcune definizioni derivanti dal  dizionario GNOSTICO

Cosa significa " APOCRIFO " ?
Letteralmente significa" ciò che è tenuto nascosto ".Col passare del tempo ha assunto l'errato significato di "falso", imposto soprattutto dall'opinione della Chiesa Cattolica. Il significato del termine"Apocrifi" è stato trasformato da " Vangeli Segreti " a " Vangeli Falsi ".

Chi sono gli " ARCONTI "?
Sono le Potenze creatrici e reggitrici di questo mondo, talvolta denominate Angeli Creatori. Hanno un aspetto essenzialmente negativo e sono ignare di tutto ciò che è al di sopra di loro ( Pleroma). Hanno creato "l'uomo" a loro immagine e somiglianza ", lo tengono schiavo, gli hanno imposto la loro terribile Legge e gli impediscono l'ascesa al Pleroma. In genere vengono ritenuti in numerodi sette ed il loro " capo" Yaldabaoth ( Samael). Uno dei nomi con cui viene identificato col terribile Dio del Vecchio Testamento, arrogante, geloso, crudele e vendicativo. Secondo le principali tradizioni i loro nomi sono : Yaldabaoth, Iao, Sabaoth, Adonai, Elohim, Astaphain, Horaios.

Definizione di GNOSI da "GNOSIS" :
Conoscenza o Rivelazione. Non è una conoscenza profana delle cose del mondo, ma è la scienza delle idee, degli archetipi e del mondo invisibile. E' la conoscenza di sé e di Dio.
Nel Corpo Ermetico è detto che Dio ( nell'uomo) vuole essere dall'uomo semplicemente conosciuto. Trascende la fede che va bene solo per i Psichici (vedi), ma non per i Peneumatici ( iniziati). Avere la Gnosi significa capire chi siamo, da dove veniamo, dove andiamo, conoscenza da acquistare in vita, poichè altrimenti si è costretti a tonare in un altro corpo fisico per tentare la scalata conoscitiva. Gesù dice nei Vangeli che occorre operare quando è giorno, intendendo che occorre operare su se stessi in vita e non da morti.


Chi sono gli "ELOHIM " ?
Sostantivo plurale col quale nel Vecchio Testamento vengono indicati i creatori dell'uomo e del mondo. Elohim è il plurale di Elohah, dal quale deriva l'arabo Allah. Questo termine è utilizzato innumerevoli volte nella Bibbia, ma gli esempi più significativi sono : Berescit barà Elohim et hashamayin ve'etha'arets ", tradotto inspiegabilmente al singolare". In principio Dio creò il Cielo e la Terra " e poi i famosi passi " Facciamo l'uomo a nostra immagine, a nostra somiglianza" e " Ecco, l'uomo è diventato come uno di noi, quanto alla conoscenza del Bene e del Male. Guardiamo che egli non stenda la mano e prenda anche del frutto dell'albero della vita, ne mangi e viva per sempre", nei quali il traduttore non ha potuto fare a meno di lasciare il plurale. Tutte le correnti gnostiche identificano gli Elohim con gli Arconti.


Cosa è un "EONE"?
Entità divina emanata dall'Uno Inconoscibile. Gli Eoni sono divinità splendenti e meravigliose. Per gli gnostici cristiani, uno degli ultimi Eoni è il Cristo. L'ultimo Eone in ordine di gerarchia si chiama Sophia, la Sapienza.

Come viene identificata EVA secondo la GNOSI ?
Seconda compagna di Adamo ( la prima fu Lilith) Ascoltò i saggi consigli del Serpente e disobbedì  al comando dei suoi creatori mangiando il frutto dell'albero della conoscenza, acquistando inconsapevolmente la conoscenza di essere superiore ai suoi creatori, possedendo in sè la scintilla dell'Eone Sophia. Convinse poi anche Adamo a mangiare il frutto

Chi sono gli ILICI ?
Sono la maggioranza degli esseri umani, schiavi del Demiurgo creatore del mondo, Essi nascono, si riproducono e muoiono pressappoco come gli animali, vittime delle passioni e dei bassi impulsi.

Chi è " YALDABAOTH " ?
E' il nome più usato per il Demiurgo, principe degli Arconti ( Elohim), con i quali ha creato l'uomo ed il mondo. E' un personaggio estremamente negativo, identificato con il terribile Dio del Vecchio Testamento, arrogante crudele, geloso, vendicativo. Egli è nato come un aborto causato dalla caduta dell'EONE SOPHIA nel mondo delle tenebre e non sa nulla dell'esistenza del mondo divino superiore e dell'Uno Inconoscibile che ha emanato gli Eoni

Chi è " MARIA MADDALENA "?
Maria Maddalena è il personaggio centrale di molti Vangeli Gnostici, indicata esplicitamente come la compagna di Cristo nel Vangelo di Filippo, è il discepolo prediletto di Gesù. Ella è ha conoscenza di segreti che il Cristo non ha rivelato agli altri apostoli e ciò suscita spesso la loro invidia, soprattutto da parte di Pietro.

Cosa si intende per il " MONDO " ?
E' la creazione del Demiurgo ( Yaldabaoth ) e dei suoi Arconti. E' il regno del male dove vige la Legge spitata dei suoi creatori.

Chi è " NOREA " ?
Figlia di Eva che come Lilith ha la capacità di ribellarsi ai creatori di questo mondo e di liberarsi dal giogo della loro terribile legge.

Chi sono gli OFITI ?
Setta gnostica che mette in primo piano il Serpente, cioè quell'entità superiore che, con i suoi saggi consigli, convinse Adamo ed Eva a mangiare il frutto proibito dell'albero della conoscenza, rendendoli così consapevoli di essere superiori ai loro creatori, possedendo in essi la scintilla dell'Eone SOPHIA.

Con il termine "PADRE" cosa si intende ?
E' il termine più usato per indicare il Dio Altissimo che Gesù Cristo è venuto a far conoscere agli eletti, ben superiore al terribile Dio del VecchioTestamento, arrogante, geloso, crudele e vendicativo

 Cosa è il PLEROMA ?
E' il mondo divino emanato dall'Uno Inconoscibile. E' costituito da entità divine meravigliose e splendenti di grado via via inferiore chiamate Eoni. 
Abbiamo detto che le potenze creatrici e reggitrici del mondo sono completamente ignare del PLEROMA, il mondo divino al di sopra di esse che è assolutamente trascendente e non ha relazione con le tenebre inferiori, il regno del Demiurgo. Il mondo materiale è separato dal mondo divino da sette sfere, ciascuna delle quali è governata da un Arconte. 
Il Pleroma è l'insieme dell'"UNO INCONOSCIBILE" e degli  Eoni da esso emanati.
L'UNO INCONOSCIBILE"è dunque il Primo Principio e non può essere definito in alcun modo. 
E' INDESCRIVIBILE, INFINITO, ASSOLUTO, TRASCENDENTE, ETERNO. 
E' Il Principio ultimo che non ha avuto inizio e non ha una fine. E' al di fuori del tempo e dello spazio.

Chi sono i PNEUMATICI?
Detti anche Gnostici, costituiscono una parte infinitesimale dell'umanità. Hanno la capacità di giungere alle verità superiori e, per questo non sono schiavi del Demiurgo, creatore del mondo.

Chi sono gli PSICHICI ?
Rappresentano una piccola parte del genere umano. Essi sono capaci di ragionamento e di conoscere la Verità in via discorsiva, hanno buoni sentimenti e predisposizioni, ma restano schiavi del Demiurgo, in quanto incapaci di giungere alle verità superiori

San Paolo visto dallo gnosticismo :
Molti aspetti della sua interpretazione del messaggio di Cristo, sono esplicitamente gnostici. Famoso è il passo della lettera agli Efesini" La nostra lotta non è contro carne e sangue, ma contro i Principati e le Potestà. contro i dominatori di questo mondo di tenebre", dove allude chiaramente agli Arconti ed anche il passo della prima lettera ai Corinti" Tra i perfetti parliamo, sì di sapienza, ma di una sapienza che non è di questo mondo, nè dei dominatori di questo mondo", dove non solo allude agli Arconti e alla Sophia, ma anche agli "pneumatici"( vedi voce ) chiamandoli " perfetti". Nella sua lettera c'è ancora riferimento alla Sophia" parliamo di una sapienza divina, misteriosa, che è rimasta nascosta...Nessuno dei dominatori di questo mondo ha potuto conoscerla. 

Chi è il " SERPENTE " ?
E' l'entità benefica che insegna all'uomo la natura malvagia dei suoi creatori e lo spinge a ribellarsi ad essi. Insegna all'uomo l'esistenza del mondo divino superiore ( Pleroma) del quale i creatori non sanno nulla. Convince Adamo ed Eva a mangiare il frutto proibito dell'albero della conoscenza, rendendoli così consapevoli di essere superiori ai loro creatori, possedendo in essi la scintilla dell'Eone Sophia. Per alcune sette gnostiche, in particolare gli Ofiti, il Serpente è un inviato della Sophia, la Sapienza, quell'Eone del mondo divino superiore, che secondo la complessa teologia gnostica, era stata la causa involontaria della generazione degli Elohim, spesso chiamati Arconti, e del dio del Vecchio testamento, per altre è la Sophia stessa. Altre comunità gnostiche ritenevano che il Serpente fosse l'Eone Cristo che millenni dopo sarebbe tornato nel corpo di Gesù. Altre ancora che fosse Lucifero, letteralmente il " portatore di Luce ", l'angelo che si era ribellato al terribile Dio del Vecchio Testamento.

Chi è " SETH " ?
Terzo figlio di Eva, primo uomo pneumatico, cioè ad avere la capacità di assumere la consapevolezza delle verità superiori. Depositario della scienza segreta divina, era libero dalla schiavitù dei creatori di questo mondo. Dalla sua discendenza nacque il Cristo.

Cosa è la SOPHIA ?
Ultimo Eone del Pleroma, precipitata per Errore nel mondo materiale, ha generato un aborto:il Dio creatore del mondo e dell'uomo, identificato col Dio del vecchio Testamento, YAHWEH. All'insaputa di Costui, una scintilla di Sophia è presente nell'uomo che, pertanto, ha la possibilità di sfuggire al suo potere ed alla sua legge e di liberarsi e risalire al Pleroma. Nei codici di Nag Hammadi, Sophia è la sigizia di Gesù Cristo ( essendo stata coemanata con lui, forma un'unità con Cristo), ed è identificata nello Spirito Santo della Trinità. Nel testo " Sull'origine del mondo ", Sophia è dipinta come Colei che generò senza la sua controparte maschile.In questo modo venne originato il Demiurgo ( Satana), ovvero il Dio ebraico Yahweh ( anche noto come Yaldabaoth, Samael ), creatore di tutto l'universo materiale e dio-minore malvagio, poichè appunto Sophia lo generò senza la sua sigizia Gesù Cristo, tentando di aprire una breccia nella barriera tra lei e l'inconoscibile Bythos. Inoltre Sophia è dipinta come Colei che distruggerà Satana/Yaldabaoth/ Yahweh e questo universo di materia con tutti i suoi Cieli. In seguito in " Sull'origine del mondo ", si dice: " Ella (Sophia) li getterà giù nell'abisso. Loro ( gli Arconti ) saranno perduti a causa della loro cattiveria. Diverranno vulcani e si consumeranno l'un l'altro finchè non periranno per mano del primo genitore. Quando questi li avrà distrutti, si rivolgerà contro se stesso e si distruggerà finchè non cesserà di esistere. Ed i loro cieli precipiteranno uno sull'altro e le loro schiere saranno consumate dal fuoco. Anche i loro reami eterni saranno rovesciati. Ed il suo cielo precipitetà e si spezzerà in due (....) essi precipiteranno nell'abisso, e l'abisso sarà rovesciato.
La luce vincerà sull'oscurità e sarà come qualcosa che mai fu prima"
http://it.wikipedia.org/wiki/Sophia_(filosofia)
 
( da GNOSTICISMO di giuseppemerlino pubblicato il 29/09/2015 )

 
 

Per la teologia gnostica il Dio del Vecchio Testamento é una divinità inferiore, dalle caratteristiche estremamente negative.
Come già detto egli é arrogante, spietato, crudele, violento, geloso, ma soprattutto, completamente ignaro di una complessa realtà divina al di sopra di lui.
Anche se spesso chiamato 
DEMIURGO, é diverso dal Demiurgo Platonico che  era un semplice intermediario tra il mondo delle idee e il mondo sensibile, senza le caratteristiche negative del Dio del Vecchio Testamento.
Nelle comunità gnostiche questo Dio veniva chiamato 
Yadalbaoth e, per ribadirne l'aspetto negativo, veniva rafffigurato con la testa di leone e il corpo di drago.

 

Come veniva visto il Demiurgo o Grande Arconte 
Altre volte veniva chiamato l'Arrogante, l'Errore o il Grande Arconte.
Grande Arconte perchè il primo di sette potenze , dette appunto Arconti, creatrici e reggitrici del mondo materiale. Gli Elohim del Vecchio Testamento.
Gli Arconti erano anche guardiani delle sette sfere che racchiudono il mondo materiale, separandolo dal mondo divino superiore, chiamato il
 PLEROMA,
 che vedremo più avanti.
I nomi più comuni attribuiti ai sette Arconti erano :
Yadalbaoth, Lao, Sabaoth, Adonai, Elohim, Astaphain, e Horaios.".
In alcuni sistemi gnostici gli Arconti vengono chiamati " Angeli creatori " di questo mondo. 

>>>>>>>>>>>>>>><<<<<<<<<<<<<